Cronaca

Don Gianluca, nuovo giovane sacerdote per la Chiesa di Venezia: sabato il rito d'ordinazione

Si tratta del 27enne Gianluca Fabbian, sarà ordinato sacerdote a San Marco dal patriarca Moraglia. Originario di Borso del Grappa, ha svolto servizio pastorale a Oriago di Mira

Nuovo giovane sacerdote per la Chiesa di Venezia. Sabato prossimo, nella basilica di San Marco il patriarca Francesco Moraglia presiederà la solenne celebrazione eucaristica durante la quale avverrà l’ordinazione sacerdotale di don Gianluca Fabbian. Il neo presbitero del Patriarcato di Venezia ha 27 anni ed è originario di Borso del Grappa, dove tuttora vive la sua famiglia d’origine.

I primi passi

Prima di approdare nel 2014 al Seminario veneziano, don Gianluca aveva conseguito il diploma di istituto agrario, frequentato per alcuni anni il Seminario di Padova e vissuto anche un’esperienza nella comunità benedettina dell’isola di San Giorgio. In questi anni a Venezia ha sempre accompagnato il tempo in seminario con il servizio pastorale nella parrocchia di San Pietro in Bosco di Oriago, allargato ora alla relativa collaborazione pastorale.

"Un prete che abbia cura della gente"

Don Gianluca, in un'intervista rilasciata a Gente Veneta, racconta e prefigura così l’immagine di sacerdote che vorrebbe incarnare: "Penso ad un prete che ha cura e ci tiene alla sua gente - spiega - Un prete che vuole far bene il prete ed avvicinare le persone al Signore deve saper stare con la sua gente. La gente si deve affezionare a lui e lui deve sapersi relazionare con persone anche molto diverse tra loro. La parola 'cura d’anime' sarà, forse, antica ma va recuperata perché sento che le persone hanno bisogno del prete e lo cercano, anche le persone per certi versi più distanti, come un punto di riferimento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Gianluca, nuovo giovane sacerdote per la Chiesa di Venezia: sabato il rito d'ordinazione

VeneziaToday è in caricamento