menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frigo per farmaci e kit salvavita per gli alunni affetti da patologie: dono alla scuola di Noale

Salute degli studenti meglio tutelata grazie al regalo dei volontari delle sezioni locali di Avis, Aido e Admo. La vicepreside: "Un gesto di solidarietà che fa bene a tutta la cittadinanza"

Un gesto che non può che strappare un sorriso, non solo agli studenti e alle loro famiglie, ma a tutta la cittadinanza. È avvenuta nelle scorse settimane la consegna all'istituto comprensivo di Noale di un frigorifero per la conservazione di farmaci e di alcuni kit di pronto soccorso, un "regalone" delle sezioni locali di Avis, Aido e Admo.

La donazione ha una specifica utilità. "Tanti alunni della scuola media soffrono di patologie che possono richiedere l’uso di un farmaco salvavita - racconta Elena Zampieri, videpreside dell'istituto - Ma la scuola non disponeva di un luogo idoneo alla loro conservazione". Ecco allora che i volontari delle associazioni, venuti a conoscenza di questa necessità, si sono offerti di provvedere all'acquisto di un frigorifero nuovo. Non solo, perché assieme all'elettrodomestico sono arrivati alla scuola anche 16 borse di primo soccorso e 8 kit per le uscite da utilizzare nei diversi plessi dell’istituto, 6 in totale. Insomma, un servizio che giova agli studenti di tutte le fasce di età, dall'asilo alle medie.

"Con sincera gratitudine rivolgiamo un pensiero ai 'tre moschettieri noalesi' - commenta Zampieri - e alle associazioni che essi rappresentano, rinnovando il comune impegno ad accompagnare le nuove generazioni sulla strada della solidarietà. Educare al dono ed alla solidarietà non è impresa facile. I volontari di Avis, Aido e Admo di Noale testimoniano ogni giorno il vero volto del dono".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento