Cronaca

Miranese si attarda tra i boschi di Auronzo, arriva il soccorso alpino

Una signora di 74 anni a causa di un dolore al ginocchio srebbe stata persa di vista dal suo gruppo di amici, che ha subito allertato il 118 per trovarla

Era a caccia di funghi assieme ad un gruppo di amici, ma un lancinante dolore al ginocchio l'ha rallentata, facendola restare indietro, e così quando i compagni sono arrivati alla meta, non vedendola più, si sono preoccupati e hanno allertato il 118. Fortunatamente tutto si è concluso per il meglio, ma qualche minuto di sincera apprensione non si è proprio potuto evitare. È successo vicino alla diga di Santa Caterina, nei pressi di Auronzo di Cadore. Protagonista della breve disavventura una 74enne di Mirano, di cui per qualche ora si sono perse le tracce tra sentieri e sempreverdi. Ad accorrere sul posto sono stati gli specialisti del soccorso alpino, cui è arrivata la segnalazione del 118. I sanitari hanno battuto a piedi i boschi sopra alla diga, individuando in breve la signora, ferma in mezzo al viottolo ma illesa, e l'hanno riaccompagnata alla sua comitiva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miranese si attarda tra i boschi di Auronzo, arriva il soccorso alpino

VeneziaToday è in caricamento