rotate-mobile
Cronaca

Veneziana cade dal terzo piano a Mogliano: lo schianto da dieci metri

La 36enne, madre di un bimbo di un anno, è stata trovata alle 5 di stamattina da un vicino di casa. Si è schiantata cadendo dal terrazzino del suo appartamento. E' in prognosi riservata

Non si sarebbe trattato di un tentato suicidio. Una donna di 36 anni, con un figlio di appena un anno, è caduta dal terrazzino di casa a Mogliano Veneto, nel Trevigiano. La malcapitata, veneziana, è stata trovata alle cinque di stamattina riversa al suolo da un vicino, in gravissime condizioni. Trasportata d'urgenza all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, si trova ricoverata in prognosi riservata per i gravi traumi riportati.

Fratture si segnalano a livello del cranio e del torace, inseressante anche alcune costole e alcune vertebre. Nonostante il quadro clinico sia molto difficile, la malcapitata non sarebbe in pericolo di vita.

La caduta potrebbe essere stata causata da un tragico incidente, o da un malore occorso alla malcapitata. Nelle prossime ore i carabinieri potrebbero già raggiungere l'istituto sanitario della Marca per raccogliere la versione dei fatti della donna, precipitata dal terzo piano di un condominio di via Granatieri di Sardegna. La vicenda rimane ancora caratterizzata dai contorni del giallo. Il convivente della donna al momento della caduta non si sarebbe trovato in casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veneziana cade dal terzo piano a Mogliano: lo schianto da dieci metri

VeneziaToday è in caricamento