menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Argine Sinistro Novissimo, dove si sarebbe consumato il brevissimo "inseguimento"

Via Argine Sinistro Novissimo, dove si sarebbe consumato il brevissimo "inseguimento"

Urta l'auto "in coda" del sindaco, il primo cittadino la insegue: patente ritirata

L'episodio giovedì mattina, attorno alle 10.30. Protagonisti una donna di Camponogara ed il sindaco di Dolo, che ha accennato un breve inseguimento, fino all'arrivo della polizia locale

Ha superato le automobili in coda, poi, per girare in una strada laterale, ha urtato un veicolo incolonnato. È successo giovedì mattina a Mira, attorno alle 10.30. Protagonista della vicenda una donna residente a Camponogara, probabilmente di fretta, che nel mettere a punto la sua ardita manovra di sorpasso, ha cocciato contro la macchina "sbagliata". Alla guida del mezzo si trovava infatti il sindaco di Dolo Alberto Polo, che di lasciar correre la bravata non ne ha avuto proprio alcuna intenzione.

Pare che la donna stesse uscendo con la sua automobile da via Marconi, quando per girare in via Argine Novissimo Sinistro, senza dover aspettare che la lunga coda si disperdesse, avrebbe cominciato a superare la lunga colonna di automobili. Nel fare l'ardita manovra, avrebbe però urtato lo specchietto retrovisore del primo cittadino dolese, che senza pensarci su due volte ha cominciato un breve "inseguimento", terminato poco distante, non più di qualche centinaio di metri dopo. Per regolare i conti. Le dinamiche di quanto accaduto, ad ogni modo, sono ancora al vaglio delle forze dell'ordine.

Sul posto è intervenuta infatti una pattuglia della polizia locale di Mira. La donna, nel vedere gli agenti, ha subito cominciato a comportarsi in maniera piuttosto scontrosa. Non certo collaborativa. Inevitabile un provvedimento "salato" per l'automobilista: la manovra pericolosa, infatti, le è costata il ritiro della patente guida per aver infranto le norme di circolazione stradale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento