rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Mira

Incastrata tra la scala e il muro, rischia di soffocare: salvata dai carabinieri

Vittima dell'incidente domestico un'anziana di 80 anni. L'allarme lanciato dai vicini di casa

E' rimasta incastrata nell'angolo tra la scala e la parete. Ha rischiato di morire soffocata una signora di 80 anni di Mira. La donna è stata salvata dai carabinieri lunedì all'ora di pranzo. A lanciare l'allarme sono stati i vicini di casa dell'anziana che, non avendo sue notizie da giorni, si sono preoccupati. 

I militari della tenenza di Mira sono entrati nell'abitazione forzando una finestra, visto che al campanello non rispondeva nessuno. Una volta dentro, hanno trovato la pensionata con la testa intrappolata tra una scala e il muro. La donna respirava a fatica ed era semi-cosciente. Dopo averla liberata e aver praticato le prime manovre per liberarle il cavo orale, i carabinieri l'hanno affidata agli operatori del 118, che l'hanno accompagnata all'ospedale, dove si trova attualmente ricoverata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incastrata tra la scala e il muro, rischia di soffocare: salvata dai carabinieri

VeneziaToday è in caricamento