menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perde il bambino all'ottavo mese in seguito all'incidente d'auto a Musile di Piave

L'automobile su cui viaggiava la donna era finita in fossato durante uno scontro in cui erano rimasti coinvolti quattro mezzi. Niente da fare per il piccolo

Le conseguenze dell'incidente non lasciano scampo al bambino non ancora nato. Finisce in tragedia l'incidente avvenuto lunedì sulla Triestina, in territorio di Musile di Piave. Nello scontro erano rimasti coinvolti quattro veicoli, tra cui una Ford Focus in cui, sul lato passeggero, sedeva una donna incinta all'ottavo mese: subito le attenzioni dei soccorsi si erano concentrate su di lei, trasportata d'urgenza in terapia intensiva all'ospedale di San Donà.

Le preoccupazioni purtroppo si sono rivelate fondate: l'impatto è stato fatale per il feto, si è verificato un distacco di placenta e il bimbo è stato fatto nascere senza vita, pare lo stesso giorno dell'incidente. La donna è quindi stata dimessa dalla terapia intensiva, poi il trasferimento ad un altro reparto dell'ospedale, soprattutto per la necessità di un supporto di tipo psicologico. Non presenterebbe ferite gravi.

Nell'incidente un Ford Transit e la Focus su cui viaggiva la donna erano finiti in uno dei fossati a lato strada. Erano cinque le persone coinvolte, tutte ferite e trasportate all'ospedale di San Donà: il conducente e il passeggero di una Atos tamponata dal Transit, il conducente e la passeggera della Focus e il conducente del Transit, ferito lieve.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'annuncio di Zaia: «È ufficiale, il Veneto da lunedì in zona arancione»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento