Improvvisa tragedia in spiaggia a Ca' Savio: anziana collassa sulla battigia e muore

E' successo verso le 18 di giovedì sull'arenile. La vittima è una 78enne residente nel territorio comunale di Venezia. Inutili i tentativi di rianimazione dei sanitari del 118

Si è accasciata all'improvviso mentre si trovava sulla battigia della spiaggia a Ca' Savio. Purtroppo i tentativi di rianimazione si sono rivelati vani e al medico non è rimasto altro che constatarne il decesso. Tragedia verso le 18 di giovedì sull'arenile del Veneziano: un'anziana di 78 anni, residente nel territorio comunale di Venezia, ha perso la vita a causa di un probabile infarto che è risultato fatale.

Soccorsi inutili

Subito la sventurata è stata soccorsa dai bagnini e poi, in un secondo momento, dai sanitari del 118. Purtroppo non c'è stato nulla da fare. Sul posto si sono portati anche i carabinieri della stazione di Cavallino-Treporti, per ricostruire la dinamica dell'accaduto, su cui non ci sarebbero dubbi. Per questo motivo il magistrato di turno ha già disposto la restituzione della salma ai famigliari per le esequie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento