menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sfreccia in auto a fari spenti: la inseguono a sirene spiegate, lei sperona la "gazzella"

I carabinieri stavano facendo dei normali controlli in piazza Rizzo a San Donà, quando hanno notato la vettura. L'inseguimento, durato poco, ha preceduto il tamponamento

Viaggiava all'alba ad alta velocità, con i fari spenti. Ad accorgersene, nelle prime ore di sabato, sono stati due carabinieri di San Donà, impegnati in quel momento in alcuni controlli di rito in piazza Rizzo. Non appena hanno visto sfrecciare l'automobile, una Toyota Yaris, i militari non hanno potuto fare altro che salire in macchina e inseguire il veicolo a sirene spiegate.

Nonostante le avessero intimato più volte l'alt, la conducente non accennava a fermarsi. L'inseguimento è durato tuttavia poco: nelle vicinanze di viale Primavera, infatti, i due uomini in divisa sono riusciti a superare l'automobile in fuga, arrestando gradualmente la propria marcia per fermarne la corsa. La donna al volante però, una 26enne sandonatese, non ne ha voluto proprio sapere di frenare e ha finito per speronare la gazzella dei carabinieri. La conducente, con alcuni precedenti a proprio carico, è stata quindi inviata al pronto soccorso per effettuare gli esami di rito e accertare l'eventuale presenza di tracce di sostanze stupefacenti nel sangue. Anche i militari, a seguito del tamponamento, sono stati visitati all'ospedale e dimessi con alcuni giorni di prognosi per trauma della rachide cervicale.

Sul luogo dell'incidente nel frattempo è intervenuta la polizia stradale, per effettuare tutti i rilievi del caso. La donna, oltre che per resistenza a pubblico ufficiale, è stata denunciata per violazioni al codice della strada, tra le quali il passaggio con semaforo rosso e l'eccesso di velocità. Il tutto nell'attesa dei risultati delle analisi, che ne accerteranno lo stato psico-fisico al momento del controllo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento