Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca San Marco / Sestiere San Polo

Writer colta in flagrante con ancora le mani sporche di vernice: donna nei guai a Rialto

La polizia municipale chiede ai cittadini di segnalare eventuali graffiti con una stella azzurra a cinque punti. Sono con ogni probabilità opera della 40enne, residente a Milano

La stella azzurra che ha fatto capolino a Venezia

Aveva ancora le mani sporche di vernice azzurra la writer francese colta in flagrante venerdì mattina dagli agenti della sezione Pronto intervento della polizia municipale di Venezia, intervenuti su segnalazione di un cittadino nella zona di Rialto. Nello specifico in campiello Rialto novo. La donna, una quarantenne residente a Milano, aveva appena imbrattato un capitello ligneo ritraente una Madonna con una bomboletta spray. A pochi metri di distanza gli agenti hanno poi individuato un altro imbrattamento, una stella azzurra a cinque punte, sul muro di un'abitazione privata.

Addosso alla donna, che è stata perquisita, gli agenti hanno trovato, oltre alla bomboletta spray, anche uno stencil in cartone rappresentante proprio la stella a cinque punte. Bomboletta e stencil sono stati sequestrati, come pure il telefono cellulare della writer nel quale gli operatori del Nucleo investigazioni scientifiche del Corpo hanno trovato tracce di altre decine di imbrattamenti appena eseguiti nel centro storico di Venezia. Tra i manufatti danneggiati anche diverse colonne in pietra d'Istria e la statua del Cristo posta all'intersezione del rio di Noale con il Canal Grande.

Dato che i luoghi di molti imbrattamenti non sono facilmente individuabili sulla base delle sole fotografie, la polizia locale invita la popolazione a segnalare alla centrale operativa (041-2747232-2747070) ogni altro imbrattamento in città raffigurante una stella azzurra a cinque punte.

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Writer colta in flagrante con ancora le mani sporche di vernice: donna nei guai a Rialto

VeneziaToday è in caricamento