Dorme sul pontile dell'ovovia del Calatrava: multa per un turista

Si tratta di un 33enne bulgaro. Sanzionato per 100 euro, ha evitato l'allontanamento

Stava dormendo, come nulla fosse, sul pontile dell'ovovia del ponte della Costituzione. A sorprendere un turista bulgaro di 33 anni sono stati questa mattina gli agenti della polizia locale di Venezia.

Multa da 100 euro

Al turista è stata notificata una multa di 100 euro per violazione dell'articolo 33 comma 3 del Regolamento di polizia e sicurezza urbana. Il cartello di interruzione di pubblico servizio per il trasporto disabili ha evitato al cittadino l’ordine di allontanamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Qualora i cittadini notassero significative situazioni di degrado o comportamenti contrari al decoro, - scrive in note la polizia locale - possono informare la centrale operativa al numero di telefono 041 2747070, per consentire agli agenti un intervento immediato ed efficace».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento