menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borse con la camera d'aria dei trattori: apre a Venezia il nuovo negozio artigianale

L'idea è di un'artigiana di Firenze, il negozio di proprietà di Nicola Baldan, che ha aperto lo shop vicino alla bottega di scarpe del fratello deceduto in un incidente stradale

Borse e accessori fatti con la camera d'aria dei trattori. Arriva a San Polo un negozio artigianale innovativo che utilizza materiali di scarto: Dream, questo il nome dello shop, si trova in Calle dei Saoneri 2674 ed aprirà i battenti giovedì.

L'idea è di Nicola Baldan, fratello di Andrea, scomparso poco più di un anno fa in un incidente d'auto, che giovedì compierebbe 47 anni. Il punto vendita si trova poco distante da dove l'uomo aveva la propria bottega di scarpe. Francesca Centorbi è l'artigiana genovese che ha avuto l'idea di trasformare materiali di scarto che normalmente finiscono in discarica, in materiale di riciclo dando vita a prodotti esclusivi e di qualità.

Nella prima fase della lavorazione, gli artigiani selezionano i pezzi migliori, rendendoli idonei alla cucitura, per passare poi alla fase creativa del prodotto. Nel progetto è coinvolta anche la moglie di Baldan, Lara De Lorenzi, che assieme alla socia Beltramello Silvia ha aperto da poco lo stesso negozio a Mogliano (via degli Alpini 16/A).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento