Polizia e cani antidroga alla scuola media Roncalli a Quarto d'Altino

14enne alla vista delle forze dell'ordine si impaurisce e confessa d'avere dell'hashish in casa. Polizia recupera 10 grammi di sostanza stupefacente

Un'operazione mirata contro la spaccio di sostanze stupefacenti ai minori: è questo ciò che è accaduto alla scuola media Roncalli di Quarto d'Altino nella mattinata di sabato.

Come riportano i quotidiani locali, la polizia del Reparto anticrimine della Questura di Venezia e cani antidroga sono infatti entrati nella scuola media in seguito al programma di servizi di controllo che spesso viene svolto nei luoghi d'istruzione. Solitamente questo genere di controlli viene effettuato nelle scuole superiori delle città, ed è proprio la giovane età dei controllati che questa volta desta scalpore.

Al termine dell'operazione alla scuola media Roncalli, le forze dell'ordine hanno recuperato dieci grammi di hashish. Un ragazzino di appena 14 anni infatti, alla vista dei cani antidroga si sarebbe spaventato ed avrebbe confessato d'aver nascosto della droga in casa. In seguito alla perquisizione domiciliare la polizia avrebbe rinvenuto la sostanza. Ora le indagini dovranno appurare se il ragazzino stava tenendo l'hashish nascosto per conto di qualcuno o se la detenzione era per fini di spaccio tra i coetanei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato un corpo trovato nel Piave: è Mattia Bon, scomparso l'estate scorsa a Sappada

  • Schianto a Caltana, morta una ragazza di 25 anni

  • Un morto sui binari a Porto Marghera

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

  • 57enne muore soffocato da un pezzo di torta

  • Grosso giro di prostituzione in due locali: prestazioni fino a 1500 euro a notte, 5 persone in arresto

Torna su
VeneziaToday è in caricamento