rotate-mobile
Cronaca Campagna Lupia

La cocaina nascosta nei biberon dal Sud America, 36enne nei guai

L'uomo, che vive a Campagna Lupia, faceva parte di una piccola organizzazione di spacciatori che trafficava soprattutto in Emilia Romagna

La cocaina viaggiava in flaconi di shampoo e in biberon per bambini, infilati nelle valige da una banda di trafficanti con al vertice due uomini e due donne. Li ha scoperti la Guardia di Finanza di Bologna che, a conclusione di un'indagine avviata un anno e mezzo fa, ha arrestato i quattro per traffico internazionale di stupefacenti e ha sequestrato quasi tre chili e mezzo di cocaina. In manette sono finiti un 31enne di Imola, domiciliato per lavoro in Belgio dove fa l'idraulico, e un 36enne di Ravenna, che vive a Campagna Lupia, entrambi già noti alle forze dell'ordine.

Le due donne, incensurate, sono una forlivese di 30 anni e una 34enne di Faenza (Ravenna), entrambe con figli e la seconda, sposata con un peruviano, in attesa di un altro bambino. La droga, secondo gli investigatori destinata al mercato dell'Emilia-Romagna, veniva introdotta in Italia utilizzando l'aeroporto di Bologna come punto di accesso.

L'indagine è infatti partita da un sequestro di droga effettuato al 'Marconi' nel maggio 2012, quando le Fiamme Gialle arrestarono un italiano, fidanzato della forlivese, proveniente dal Perù e trovato in possesso di circa due chili di cocaina. Nei mesi successivi i finanzieri, e in particolare l'Unità specializzata antidroga del nucleo di polizia Tributaria di Bologna, hanno sequestrato un altro chilo e 300 grammi dello stesso stupefacente.

Anche attraverso intercettazioni telefoniche, sono stati ricostruiti i canali di approvvigionamento della droga in arrivo dal Sudamerica, individuando nei quattro arrestati i presunti responsabili del traffico. Le ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state eseguite lo scorso fine settimana dalle Fiamme gialle bolognesi in collaborazione con i colleghi di Mirano (Venezia).
(ANSA)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La cocaina nascosta nei biberon dal Sud America, 36enne nei guai

VeneziaToday è in caricamento