Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca San Polo / Pescheria di Rialto

In giro per Rialto con addosso la droga, arrestato pusher 31enne

Alla vista dei carabinieri aveva subito tentato di fuggire, ma è stato bloccato e perquisito. Addosso aveva anche un documento contraffatto

È stato colto con le mani “nel sacco” e ha cercato di cavarsela mostrando ai carabinieri un documento falso, per questo un 31enne di origine albanese, volto noto alle forze dell'ordine lagunari, nella notte di martedì è stato arrestato a San Polo per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

FERMATO A RIALTO - Nel corso di un pattugliamento notturno intorno alla pescheria di Rialto, i militari della stazione di Venezia – San Marco hanno notato un giovane che, alla loro vista, si è allontanato velocemente e con fare sospetto. L'uomo è stato in breve raggiunto dagli uomini dell'Arma, che l'hanno bloccato per sottoporlo ad un controllo accurato. Grazie alla perquisizione i carabinieri hanno trovato addosso allo straniero ben 19 grammi di cocaina già suddivisi in dosi, una carta di identità contraffatta, un proiettile calibro 9.62, nonché 250 euro, verosimile provento di spaccio. Successivamente il malvivente, tratto in arresto, è stato condotto presso il locale tribunale per essere sottoposto al rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro per Rialto con addosso la droga, arrestato pusher 31enne

VeneziaToday è in caricamento