rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Droga dello stupro venduta sul dark web, blitz anche a Venezia. Arrestato un ufficiale dell'esercito

Il veneziano è accusato di aver importato dall'Olanda diverse quantità di metilmetcatinone, una delle sostanze proibite. È agli arresti domiciliari

La droga dello stupro e altre sostanze sintetiche vendute sul web, quello più oscuro. Un giro d'affari sgominato, che ha portato all'arresto di 39 persone in tutta Italia, tra cui anche un veneziano.

È la sintesi dell'operazione scattata dalle prime ore del 27 ottobre e portata avanti dai militari del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute che, a seguito di articolate e complesse indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno dato esecuzione in diversi parti d'Italia all'ordinanza di applicazione di 39 misure di custodia cautelare, in carcere e ai domiciliari.

A Venezia è stato arrestato un militare di 55 anni, ufficiale superiore dell'esercito che presta servizio in Veneto che avrebbe acquistato e fatto arrivare dall'Olanda diverse spedizioni con corriere espresso contenenti quantità di metilmetcatinone, una delle sostanze proibite. L'uomo è stato posto agli arresti domiciliari dopo che i carabinieri di Piacenza gli hanno notificato l'ordinanza restrittiva.

A partecipare all'operazione anche altri reparti dell'Arma, dei nuclei cinofili ed i nuclei elicotteri, dei Ris e di Europol. Nell'ordinanza emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Roma, si legge come le 39 persone siano "gravemente indiziate, a vario titolo, dei delitti di autoriciclaggio, importazione e traffico aggravati di fentanyl, droga dello stupro, catinoni sintetici e altri principi farmacologici appartenenti alla categoria delle 'Nuove sostanze psicoattive', acquistati sul deep e sul darkweb". Nell'operazione, che vede impiegati oltre 200 militari, sono state eseguite anche numerose perquisizioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga dello stupro venduta sul dark web, blitz anche a Venezia. Arrestato un ufficiale dell'esercito

VeneziaToday è in caricamento