menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traffico di droga nel Veneziano, arrestato con 78 grammi di eroina

L'operazione della polizia nel pomeriggio di giovedì: l'uomo, un 25enne, fa parte di una banda della droga che rifornisce il territorio. La base in una radura davanti all'area commerciale di Marghera

Importante operazione anti droga giovedì pomeriggio nella terraferma veneziana: gli agenti di polizia delle squadre di Mestre e Marghera, dopo accurate indagini, hanno scoperto la base di una banda della droga che operava sul territorio: si tratta di un grosso fabbricato rurale dismesso, nascosto tra la vegetazione davanti all’area commerciale di Marghera. Gli agenti, dopo essersi appostati nei pressi della radura in questione, hanno notato attorno alle 15 un gruppo di persone di origine magrebina intrufolarsi oltre la recinzione, scavalcandola: tra questi anche un 25enne, A.K., già noto alle forze dell’ordine.

DROGA PER TUTTA MESTRE: SGOMINATA BANDA DELLO SPACCIO


L'ARRESTO. Accertata la presenza sospetta della banda, i poliziotti hanno raggiunto il buco nella rete e hanno scoperto anche alcuni ritagli di giornale che custodivano un bilancino di precisione ed alcuni sacchettini di nylon. Seguendo le tracce all’interno della boscaglia, poi, gli agenti si sono imbattuti nello stesso gruppo di magrebini che procedeva a ritroso. Il 25enne all’”Alt” dei poliziotti, ha provato a buttare l’involucro di nylon che teneva in mano e scappare, ma è stato bloccato. All’interno del pacchettino sono stati scoperti 78 grammi di eroina. Il giovane, già arrestato nel 2013 per spaccio di droga, è stato portato in carcere. Tutti gli altri componenti della banda sono riusciti a fuggire e si sono dileguati verso la statale Romea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento