menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violento dopo lo sballo, disturba i clienti in disco e prende a botte i carabinieri

L'uomo, M.E.G., turista danese di 25 anni, dopo aver assunto sostanze stupefacenti, ha molestato alcuni avventori di un locale a Bibione prima di essere fermato dai militari. In caserma si è scagliato contro di loro, poi è stato arrestato

Ha assunto sostanze stupefacenti ed è diventato improvvisamente violento disturbando prima i clienti di una discoteca e poi scagliandosi contro i carabinieri.


L'episodio venerdì mattina attorno alle 5 a Bibione. M.E.G., turista danese di 25 anni residente a Horsens, dopo lo sballo ha cominciato a dare in escandescenze. Prima ha molestato gli altri avventori presenti nel locale della località balneare, compresi gli uomini della sicurezza che hanno quindi chiamato i carabinieri. I militari giunti sul posto hanno chiesto al giovane i documenti e per tutta risposta lui ha rifiutato, aggredendoli. A quel punto il ragazzo è stato portato in caserma e lì, anzichè calmarsi, ha preso a pugni e calci alcuni carabinieri, ferendo anche due di loro che sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso. A quel punto è stato arrestato per molestie, minacce, violenza a pubblico ufficiale e rifiuto di farsi identificare. E' stato anche condannato a 8 mesi di reclusione, pena sospesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento