Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Jesolo

Irregolari in Italia e con precedenti alle spalle: espulsi due cittadini

Sono stati rintracciati nei giorni scorsi dalla polizia di Jesolo presso due strutture alberghiere, una delle quali abbandonata

Nel corso di un controllo in una struttura alberghiera abbandonata, gli agenti della polizia di Stato di Jesolo hanno trovato e identificato un cittadino tunisino di 34 anni, irregolare sul territorio nazionale, e gravato da numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, la persona, in materia di immigrazione clandestina e spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti, terminati le formalità di rito, hanno avviato le pratiche per l'espulsione dell'uomo dal territorio nazionale e il suo accompagnamento presso il Cpr di Ponte Galeria (Roma).

Inoltre, nei giorni scorsi, i poliziotti hanno rintracciato un cittadino nigeriano, in Italia senza fissa dimora e con numerosi precedenti per spaccio alle spalle, presso una struttura alberghiera nel territorio jesolano. Preso in consegna dagli agenti, è stato accompagnato al Cpr di Macomer (Nuoro), dove rimarrà in attesa di essere rimpatriato.

Le due espulsioni effettuate dal commissariato di Jesolo, in linea con le indicazioni fornite dal ministero dell’Interno per fronteggiare l’immigrazione irregolare, si aggiungono agli 87 provvedimenti emessi nel complesso nel corso di questa estate dall'ufficio Immigrazione della questura di Venezia, nei confronti di stranieri irregolari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irregolari in Italia e con precedenti alle spalle: espulsi due cittadini
VeneziaToday è in caricamento