menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ecopunti": il progetto che premia i noalesi più "virtuosi" e incentiva il commercio locale

È stato presentato venerdì. Avrà validità per tutto il 2017. Si basa sulla filosofia "meglio ti comporti e più ti premio" e permetterà di rilanciare anche il piccolo commercio cittadino

Un premio per i cittadini virtuosi. L’amministrazione comunale di Noale, a seguito della partecipazione ad un progetto regionale coordinato da Confesercenti Venezia e Veritas, è pronta per avviare il progetto Ecopunti, che durerà per l’intero 2017.

Due gli obiettivi principali: il primo è quello di premiare i comportamenti positivi dei cittadini, superando le tradizionali logiche dei sistemi incentivanti “one to one” basate sull’assunto “più spendi più ti premio”, per affermare invece il principio “meglio ti comporti più ti premio”.

Il secondo quello di sostenere il commercio locale contribuendo alla promozione delle attività locali e fornendo un’opportunità di marketing e promozione alle imprese che operano sul territorio. I cittadini di Noale che porteranno i rifiuti all’Ecocentro e che compiranno le azioni positive previste da un apposito regolamento, potranno acquisire Ecopunti e convertirli in buoni sconto del valore di 1 euro da utilizzare nei negozi che aderiranno al progetto. Per maggiori informazioni sul progetto, è possibile chiamare il 348 8867755 o scrivere una mail a paolo.mogno@ecopunti.it.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Brugnaro: «Il 24-25 aprile pronti ad aprire tutti i musei»

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento