Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per contrastare lo spopolamento della città: un bando per chi cerca casa a Venezia VIDEO

La gara per l'assegnazione di un contributo alla residenzialità a Venezia del gruppo XXV Aprile. Una somma di 3 mila euro da destinare a chi cerca casa in città. Il termine per la presentazione delle richieste è il 31 gennaio 2018, l'indirizzo per la trasmissione delle richieste: 25aprileVenezia@gmail.com

 

 "La graduatuaria - dice il portavoce del gruppo, Marco Gasparinetti - sarà basata su un punteggio trasparente. Vogliamo creare un'alternativa a questa visione di città che non è la nostra, lanciando un messaggio anche alla giunta che in parte ci ha deluso".

Abitare a Venezia

"Viste le crescenti difficoltà di trovare casa nella Venezia insulare - si legge nel bando - dove il mercato immobiliare è dominato dalle locazioni turistiche e il mercato del lavoro è sempre più caratterizzato da una monocultura turistica, che difficilmente offre opportunità professionali tali da poter competere ad armi pari con chi si limita a compiere scelte speculative (seconde case e locazioni di breve periodo), e considerato il differenziale di prezzi con la terraferma, che rappresenta un ostacolo per chi desidera restare, ritornare o trasferirsi nella Venezia insulare, l’associazione XXV Aprile Venezia ha deliberato di erogare, a titolo sperimentale, un contributo alla residenzialità che verrà assegnato in base ai criteri di aggiudicazione descritti nel bando di gara.

La somma 

"L’importo erogato è pari ad un massimo di euro 3.000 per spese notarili di acquisto prima casa o deposito cauzionale per abitazione principale con locazione di lunga durata (4+4 o 3+2) nella Venezia insulare. Per 'Venezia insulare', ai fini del presente bando, si intendono i sestieri veneziani e la Giudecca, nonché le altre isole comprese nella Municipalità di Venezia. Sono esclusi dal presente bando di gara i portavoce del gruppo e i membri del direttivo dell’associazione XXV Aprile Venezia, nonché i loro parenti in linea retta, fratelli e sorelle, coniugi e conviventi.

Sono parimenti escluse le persone fisiche con reddito individuale annuo superiore ai 50.000 euro lordi e quelle già proprietarie di beni immobili ovunque situati, tranne i casi di proprietà indivisa derivante da successione ereditaria nella misura massima di un quinto del bene ereditato".

Pubblicazione del bando e della graduatoria degli assegnatari

"Il bando di gara e il modulo per le domande di assegnazione sono pubblicati sul sito www.gruppo25aprile.org a partire dal 3 gennaio 2018. La graduatoria provvisoria viene formata in base alle domande ricevute con posta elettronica entro e non oltre il 31 gennaio 2018. I documenti necessari per comprovare la sussistenza dei requisiti in capo alla persona che risulterà prima in graduatoria dovranno essere presentati nelle 4 settimane successive alla pubblicazione della medesima, ossia entro il 28 febbraio 2018. In caso di dichiarazioni mendaci o ingannevoli o mancata presentazione dei documenti richiesti, la graduatoria verrà rivista e ripubblicata e i documenti verranno richiesti al secondo classificato".

Criteri di aggiudicazione e punteggio relativo

"Ad ogni domanda ricevuta viene attribuito un punteggio la cui somma algebrica determina la posizione in graduatoria, determinata in base ai seguenti criteri:

a) situazione di sfratto per finita locazione nella Municipalità di Venezia: 50 punti;

b) nuovo contratto di locazione ai sensi dell’articolo 1, stipulato o da stipulare nel corso dell’anno solare: 30 punti;

c) mutuo prima casa da contrarre nel’anno solare in corso: 30 punti;

d) nucleo famigliare monoreddito: 30 punti;

e) esercitare attività artigianale nella Venezia insulare: 20 punti;

f) essere pendolari da o per la Venezia insulare, in ragione della professione esercitata: 20 punti;

g) lavoratori dipendenti con reddito netto annuale inferiore a 20.000 euro: 20 punti;

h) figli iscritti negli istituti scolastici di ogni ordine e grado della Venezia insulare: 10 punti;

i) essere nati nel Comune di Venezia e attualmente residenti altrove: 10 punti.

La richiesta di contributo non implica né richiede adesione all’associazione o al gruppo. Al fine di garantire trasparenza e imparzialità nell’erogazione del contributo, la graduatoria con i punteggi attribuiti alle richieste verrà pubblicata sulla pagina internet https://www.gruppo25aprile.org Numero telefonico per chi desidera ricevere assistenza nella formulazione della richiesta: 345.3459663. Le richieste ricevute fuori tempo massimo (oltre la mezzanotte del 31 gennaio) non verranno prese in considerazione".

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento