Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Pegolotte

Egidio Turetta di Corezzola morto per un malore in moto a Pegolotte

Il 53enne mercoledì sera alle 21 stava percorrendo la Piovese per raggiungere moglie e figli. Nel comune di Cona si è sentito male, ha accostato il mezzo e si è tolto il casco. Poi si è accasciato

Ha fatto in tempo ad accostare la moto e metterla sul cavalletto. Poi le forze sono scemate inesorabilmente. Egidio Turetta, 53enne di Corezzola, nel Padovano, si è tolto guanti e casco, poi si è accasciato sul serbatoio del suo veicolo. 

 

La tragedia a Pegolotte, frazione del comune di Cona. Con ogni probabilità un infarto, che non gli ha lasciato scampo. L'uomo, che stava percorrendo la Piovese mercoledì sera, verso le 21, è stato visto da un'anziata del posto e un passante. La prima impressione è stata che fosse stato colto da un "semplice" malore. Il fatto però che non rispondesse ai richiami ha subito allarmato i presenti, che hanno chiesto aiuto.

Inutili i tentativi di rianimazione di un medico del Suem di Piove di Sacco. Il 53enne, che stava tornando a casa dove lo attendevano moglie e due figli, è stato caricato in ambulanza, ma è deceduto durante il tragitto verso l'ospedale. La vittima era molto conosciuta per la sua professione di meccanico. Alla moglie e i figli è toccato il triste compito del riconoscimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Egidio Turetta di Corezzola morto per un malore in moto a Pegolotte

VeneziaToday è in caricamento