Cronaca

Nessun nuovo elicottero per la polizia di Venezia, Armelao: «In secondo piano rispetto a reparti con meno competenze»

Nei giorni scorsi la mozione del consigliere Dolfin per richiedere l'assegnazione di un elicottero al X Reparto Volo di Venezia

Ad inizio 2021 saranno consegnati due nuovi elicotteri Agusta Westland 139 a due reparti volo della polizia di Stato, con ogni probabilità a Milano e Firenze. Per questo motivo, dopo l'interrogazione degli onorevoli Ketty Fogliano e Giorgia Andreuzza, il consigliere regionale del Veneto Marco Dolfin (Lega) ha presentato una mozione in Consiglio regionale: la richiesta è quella di mobilitarsi con il Governo e chiedere che uno dei nuovi velivoli sia assegnato al X Reparto Volo della polizia di Venezia.

Come si legge nella mozione, «gli elicotteri in dotazione sono estremamente vetusti e con una manutenzione estremamente onerosa. L’unico elicottero bimotore, l'A109A, è l’unico ed ultimo elicottero della sua serie in utilizzo, non solo alla polizia di Stato, ma in tutte le forze di polizia e di tutte le forze armate e questo comporta una notevole difficoltà a reperire i pezzi di ricambio che sono praticamente introvabili, rendendone molto limitato il suo utilizzo. Medesimo discorso vale per gli elicotteri AB 206 che, essendo monomotore, hanno un utilizzo limitato ai centri abitati ad una quota molto elevata per cui il mezzo aereo serve poco o a nulla».

A lanciare l'appello è anche il segretario regionale di Fps Polizia Mauro Armelao, visto e considerato che il X Reparto Volo di Venezia ha una competenza territoriale molto vasta, essendo competente per tutto il Triveneto di tutti quei servizi che, vista anche la particolarità e varietà orografica del territorio, richiedono l'uso di un mezzo aereo adeguato ai modi di utilizzo richiesti. «La competenza su città come Venezia, Verona, Vicenza, Padova, Trento, Bolzano, Udine, Belluno e Trieste, - spiega Armelao - rende il X Reparto Volo di Venezia, fulcro di molteplici attività di supporto agli uffici delle questure. L'Fps Polizia - aggiunge - è da sempre in prima linea per risolvere questa problematica. Venezia non può passare in secondo piano rispetto ad altri reparti volo che hanno meno competenza territoriale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessun nuovo elicottero per la polizia di Venezia, Armelao: «In secondo piano rispetto a reparti con meno competenze»

VeneziaToday è in caricamento