menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza senza fine, in Veneto sono in arrivo altri 260 migranti

Centinaia gli arrivi previsti in regione in due giorni: ne verranno smistati 37 per ogni provincia, Venezia ne accoglierà uno in più

Sono attesi altri centinaia di migranti in Veneto nelle prossime ore. A dare l'annuncio il Prefetto di Venezia che in una nota ha annunciato che saranno 260 gli arrivi previsti tra mercoledì e giovedì.


ARRIVI. Mentre gli sbarchi non accennano a diminuire e anzi con l'arrivo della stagione estiva sono destinati addirittura a moltiplicarsi, il governo chiede aiuto alle varie regioni e alle varie province per accogliere i disperati che arrivano sulle coste italiane. Dei 560 assegnati al Veneto, 80 per ogni provincia, mercoledì toccheranno il suolo nostrano 150 persone provenienti da Palermo, al posto dei 50 che erano stati programmati martedì, in partenza da Catania. Nella giornata di giovedì, invece, è preannunciato l'arrivo di 110 profughi, provenienti rispettivamente da Napoli (50) e da Messina (60). In ciascuna provincia verranno assegnate 37 persone, mentre a Venezia ne toccherà una in più, 38. Per far fronte a quella che ogni giorno di più ha i contorni di un'emergenza umanitaria si prospetta anche l'uso delle tendopoli come aveva ipotizzato la prefettura lo scorso aprile: "Sono l'ultima spiaggia". E intanto le strutture sono già al collasso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento