menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza profughi: in arrivo in Veneto altre 113 persone

La prefettura di Venezia ha reso noto la destinazione di ognuno di loro. La provincia di Venezia accoglierà ulteriori 23 persone

113 nuovi profughi sono giunti nelle scorse ore nel Veneto. La prefettura di Venezia ha così reso noto la destinazione di ognuno di loro. A Treviso ne sono stati assegnati 26, a Venezia 23, a Vicenza 20, a Padova e Verona 15 ciascuna, a Belluno 10 e a Rovigo 4.

Dopo le polemiche per gli ultimi arrivi, nel Veneziano giungeranno quindi altre 23 persone. L'emergenza continua e diverse sono le vie al vaglio per evitare la tendopoli.

Profughi: alberghi e volontari per evitare lo spettro delle tendopoli
Un'ora abbondante di faccia a faccia tra prefetti veneti si è svolta poco meno di un mese fa, per gestire l'emergenza. La ricetta però è sempre la stessa: si punterà sull'ospitalità diffusa. Su alberghi e associazionismo.
Profughi: alberghi e volontari per evitare lo spettro delle tendopoli
"Proseguiamo sulla strada che abbiamo fin qui seguito. Un'accoglienza diffusa sul territorio per evitare concentrazioni o forme che sarebbero percepite in maniera negativa dalla popolazione, come requisizioni o quant'altro - aveva spiegato il prefetto Domenico Cuttaia - Per mantenere questa linea c'è bisogno anche della collaborazione di tutti e dei sindaci in particolare. Nel corso dell'ultima settimana sono arrivati 400 migranti dei 700 che erano stati preannunciati, che rientrano nella quota assegnata al Veneto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento