Enel schiera la task force del Natale: in campo 200 "angeli della luce" nel Nordest

Piano in 3 mosse per la società che gestisce la rete elettrica, per presidiare 82mila di linee

Oltre 200 tecnici reperibili nel nordest. Più di 100 mezzi speciali e decine di gruppi elettrogeni mobilitati in tutta la regione. Linea diretta con la Protezione Civile regionale per eventuali eventi di maggiore criticità: il piano in 3 mosse predisposto a presidio del territorio veneto dalla società del gruppo Enel per la gestione della rete elettrica, punta ad assicurare le migliori condizioni di funzionamento di una infrastruttura che, nella regione, è articolata in 82.000 chilometri di linee ed oltre 42.000 impianti di trasformazione.

"Monitoraggio e presidi 24 ore al giorno"

"Facciamo tesoro dell'esperienza - sottolinea Roberto Zapelloni, responsabile e-distribuzione Triveneto - ed ogni anno affiniamo e miglioriamo la nostra efficacia di intervento. Pensiamo che il modo migliore di augurare buone feste - conclude Zapelloni - sia far sì che le luci del Natale e nelle case non si spengano mai: per questo obiettivo, con tutti i colleghi, punteremo a fare al meglio il nostro lavoro". A presidiare e monitorare la situazione, 24 ore al giorno, saranno i due Centri Operativi di Verona e Venezia, veri e propri "cervelli" della rete di distribuzione in grado di monitorare e smistare, istante per istante, l'energia elettrica secondo le esigenze dei clienti e di coordinare l'attività delle squadre di tecnici di e-distribuzione, veri e propri “angeli della luce” in grado di assicurare il loro pronto intervento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento