menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E-mail fasulle contenenti virus: Enel lancia l'allarme sulle truffe informatiche

Sarebbero molto numerose le segnalazioni negli ultimi tempi. La società invita i propri clienti a non aprire i messaggi di posta e a non cliccare i link presenti all'interno del testo

Le segnalazioni di mail dal contenuto ingannevole sono state molto numerose, ecco perché Enel ha avviato tutte le azioni necessarie per la tutela dei propri clienti e delle società del gruppo.

Fare attenzione, prima di tutto. Il destinatario riceve una finta bolletta e viene invitato a regolarizzare una morosità sulla fornitura o a scaricare un allegato, che in realtà riporta ad un link contenente un virus informatico che blocca il contenuto del pc. L’obiettivo è quello di chiedere poi un riscatto alla vittima dell’attacco per ottenere lo sblocco del pc e la decifratura dei dati.

"Questa e-mail non è stata inviata né da società del Gruppo Enel né da società da essa incaricate - si legge in una nota ufficiale - Si tratta di un tentativo di raggiro simile a quelli più volte denunciati da altre aziende e istituti finanziari. Le procedure aziendali non prevedono in alcun caso la richiesta di fornire o verificare dati bancari e/o codici personali attraverso link esterni".

L’azienda invita chiunque riceva una e-mail sospetta a non cliccare i link presenti all’interno dei testi e a verificare l’autenticità della richiesta attraverso i consueti canali di contatto: punti Enel presenti sul territorio o i numeri verdi 800 900 800 per Enel Servizio Elettrico e 800 900 860 per Enel Energia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento