rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Energia dal moto ondoso del mare, i primi dati del progetto

A due anni dall'avvio del progetto arrivano i risultati del monitoraggio sulla possibile "fonte inesauribile" pulita di Venezia: martedì 16 aprile la conferenza

A due anni dall'avvio arrivano i risultati del monitoraggio sul progetto "Energia dalle onde", da cui gli esperti ipotizzano una "fonte inesauribile" di energia pulita per Venezia. La presentazione avverrà martedì 16 aprile, alle 17, nella sala Goldoni dell’hotel Hilton alla Giudecca.

"In Laguna - come puntualizza con una nota il Comune di Venezia - è in atto un'importante sperimentazione condotta da Agire, Agenzia veneziana per l'energia, volta a studiare la possibilità di ricavare energia elettrica utilizzando il movimento del mare e oggi, terminata la fase sperimentale, si può fare un primo bilancio del progetto per delinearne gli sviluppi futuri". Nella laguna veneziana sono stati installati due diversi prototipi denominati Wem e Giant che utilizzano in maniera differente il movimento dell’acqua per produrre energia pulita, rinnovabile e, fatte salve le spese di installazione e di manutenzione, a costo zero.

La presentazione inoltre sarà seguita da una delegazione francese interessata a questo innovativo sistema di produzione di energia pulita. Saranno presenti tecnici e dirigenti di Conseil Régional Languedoc Roussillon, Direction Régionale de l’Environnement de l’Aménagement et du Logement (Dreal), Ademe (Agence de l'Environnement et de la Maîtrise de l'Energie), Languedoc Roussillon Aménagement (Lra), Société d’Economie Mixte d’aménagement associant le Conseil Régional et des partenaires privés, Communauté de Communes du Nord du Bassin de Thau, Groupe Electricité de France.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Energia dal moto ondoso del mare, i primi dati del progetto

VeneziaToday è in caricamento