Cronaca San Polo / Calle del Tentor, 2113

L'enoteca di Venezia "I Rusteghi" premiata dal Gambero Rosso

La cerimonia lunedì a Roma. Sarà anche inserita nelle guida delle migliori enoteche d'Italia

Il Gambero Rosso premierà l’enoteca veneziana "I Rusteghi" nell’ambito del convegno "Vino 4.0 distribuzione, comunicazione, promozione - strategie e protagonisti a confronto". L’evento, che si svolgerà a Roma lunedì prossimo vedrà anche la presentazione in anteprima digitale della nuova edizione della "Guida Enoteche d’Italia", la cui versione cartacea sarà invece presentata a Verona in occasione del Vinitaly 2020.

L'enoteca

I Rusteghi si trova nel cuore di Venezia, in una piccola corte nascosta a pochi passi dal trafficato campo San Bartolomeo. Il nome dell’osteria è un omaggio ai rusteghi, protagonisti dell’omonima commedia goldoniana. Fin dalla sua fondazione, nel 1989, gli osti Manuela e Roberto D’Este decidono di lavorare prediligendo la qualità dei prodotti: il vino, i salumi, le salse, rendendola una delle osterie storiche più apprezzate di Venezia. Oggi le redini sono passate al figlio, Giovanni, esperto sommelier in grado non solo di consigliare il calice giusto ma di descriverne le caratteristiche svelandone i segreti, le storie dei luoghi da dove provengono i vini e delle famiglie che li producono, con cui spesso coltiva rapporti di amicizia.

I Rusteghi nella guida del Gambero Rosso

Ereditando la gestione, Giovanni ha scelto di distanziarsi dal mercato turistico dominante, di servire solo vini pregiati in bottiglia e di offrire una cucina di alto livello. A I Rusteghi l’oste ha deciso di non mescere la classica “ombra”, ma di selezionare e promuove personalmente i migliori vini e le materie prime per offrire ai clienti un'esperienza enogastronomica d’eccellenza, unendo la competenza alla qualità del prodotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'enoteca di Venezia "I Rusteghi" premiata dal Gambero Rosso

VeneziaToday è in caricamento