rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Il 60enne veneziano che entra in tribunale con un coltello a serramanico

È successo a Reggio Emilia. L'uomo, un veneziano con precedenti di polizia, è stato denunciato dai carabinieri locali. Nascondeva l'arma dentro una 24 ore

Quando è entrato all'interno del tribunale di Reggio Emilia, subito è scattato l'allarme del metal detector. A seguito di perquisizione personale da parte del personale di vigilanza, un 60enne veneziano con precedenti a proprio carico è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico lungo 20 centimetri, con lama da 9. È successo nel pomeriggio di giovedì 14 gennaio.

In tribunale con un coltello a serramanico

L'uomo nascondeva il coltello all'interno di una valigetta 24 ore. La sorveglianza, a quel punto, ha segnalato la circostanza ai carabinieri di zona, intervenuti poco dopo. Al termine delle formalità di rito, l'uomo è stato denunciato per porto abusivo d'arma; il coltello è stato invece sequestrato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 60enne veneziano che entra in tribunale con un coltello a serramanico

VeneziaToday è in caricamento