Cronaca Marghera

Trovata con eroina e un coltello, in casa altra droga e una pistola scacciacani

Tre distinte operazioni della polizia locale sulla terraferma veneziana tra sabato e martedì. Tre giovani denunciati per spaccio di eroina e cocaina

Il materiale sequestrato

Il primo aveva con sé cocaina, la seconda eroina, coltello e bilancino di precisione. L'attività di controllo sul territorio della polizia locale di Venezia, sabato scorso, ha portato ad una doppia operazione contro lo spaccio, terminata col sequestro della droga e due denunce. Un terzo episodio, sempre nell'ambito dei controlli antidroga, è andato in scena martedì a Mestre, zona stazione.

Cocaina in via Fratelli Bandiera

Il primo intervento si è concluso con la denuncia di un giovane mestrino di 24 anni. Si trovava in via Fratelli Bandiera a Marghera, intorno alle 18, intento a parlare con alcuni ragazzi al margine della strada, in un piazzale, quando alla vista delle radiomobili del nucleo operativo e cinofilo e del nucleo pronto impiego, ha cercato di allontanarsi senza farsi notare. A quel punto, gli agenti lo hanno fermato, sottoposto a controllo e trovato in possesso di 11 dosi di cocaina.

Eroina in via dei Molini

Poco dopo, attorno alle 20.45, nell’area industriale abbandonata di via dei Molini a Porto Marghera gli agenti hanno individuato alcuni giovani nei pressi di un giaciglio di fortuna. Tra questi, una ragazza di 22 anni è stata trovata con un coltello, un bilancino di precisione e 8 grammi di eroina. Gli operatori hanno quindi deciso perquisire anche l'abitazione della giovane, a Oriago di Mira, dove sono stati trovati un altro bilancino, una modica quantità di hashish e una pistola scacciacani. Tutto il materiale è stato sequestrato e la ragazza denunciata per i reati di detenzione di stupefacenti e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Pusher in via Ca' Marcello

Lo stesso è toccato a un 25enne di Pordenone sorpreso martedì, sempre dalla polizia locale, con cinque dosi di eroina e cocaina nel parcheggio di via Ca’ Marcello, a Mestre. Gli agenti lo hanno accerchiato entrando dai diversi ingressi del parcheggio, lui ha cercato di disfarsi della droga ma è stato visto: aveva già precedenti per spaccio ed è stato denunciato e multato per 450 euro. (Sotto: foto dei controlli in via Ca' Marcello).

Controlli antidroga della polizia locale in via Ca' Marcello, zona stazione di mestre-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata con eroina e un coltello, in casa altra droga e una pistola scacciacani

VeneziaToday è in caricamento