Cronaca Santo Stino di Livenza

Fermati all'uscita dell'autostrada con mezzo etto di eroina in macchina

Operazione dei carabinieri a San Stino, un arresto e una denuncia

Due persone, un 48enne di Pramaggiore e un 31enne di Annone Veneto, bloccate dai carabinieri nella notte tra giovedì e venerdì con l'accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio. Era da qualche tempo che i due erano tenuti d'occhio dai militari della compagnia di Portogruaro. Il controllo decisivo è avvenuto poco dopo la mezzanotte mentre i due, alla guida di una Fiat Panda, stavano uscendo dal casello autostradale di San Stino.

Eroina in auto

La perquisizione ha permesso di trovare addosso al passeggero (il 48enne) un totale di 48 grammi di eroina, in parte suddivisa in dosi. Il conducente, invece, nel aveva circa un grammo. Sempre all'interno dell'auto sono stati scovati un bilancino di precisione e altro materiale per il confezionamento della droga. A quel punto il 31enne è stato arrestato, mentre al conducente è toccata una denuncia per lo stesso reato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati all'uscita dell'autostrada con mezzo etto di eroina in macchina

VeneziaToday è in caricamento