rotate-mobile
Cronaca Portogruaro

Si prepara la dose d'eroina sul tavolo del capotreno, un 19enne nei guai

S.C., originario di Latisana ma residente a San Giorgio di Nogaro, è stato sorpreso dagli agenti della polfer di Portogruaro mentre cercava un po' di "privacy" sulla linea Venezia - Trieste

Stava cercando un po' di "privacy" per assumere della droga che si era portato dietro. Purtroppo per S.C., 19enne originario di Latisana ma residente a San Giorgio di Nogaro, quello non era né il suo appartamento né la sua auto: era il treno regionale 2857 Venezia - Trieste. Il giovane stamattina verso le 10 si era nascosto nell'ultimo vagone e aveva cominciato a preparare sul tavolino riservato al capotreno l'eroina da assumere di lì a poco.

S.C. è stato però sorpreso dagli agenti della polfer di Portogruaro, che ogni giorno effettuano giri di controllo su quella linea. Di fronte all'evidenza dei fatti, il giovane è stato identificato e perquisito. Sotto sequestro sono finiti 1,3 grammi di eroina (quella che si trovava sul tavolino) e 2,3 grammi di marijuana che aveva in tasca. Una quantità non sufficiente per l'accusa di spaccio.


Il 19enne è stato quindi segnalato in prefettura per detenzione personale di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si prepara la dose d'eroina sul tavolo del capotreno, un 19enne nei guai

VeneziaToday è in caricamento