rotate-mobile
Cronaca

Tac e radiografie anche la sera e il weekend, raffica di prenotazioni

La Ulss 12 apre i suoi ambulatori per gli esami anche nel fine settimana e dopo le 23, per andare incontro a chi non può saltare ore lavorative

Gli ambulatori del Veneziano aprono le loro porto anche di sera e nel weekend, ed è subito boom di esami, a tutte le ore del giorno. La Ulss 12, come riportano i quotidiani locali, ha deciso di far partire ancora da diversi mesi una sperimentazione a pieno regime per le apparecchiature di risonanze, mammografie e Tac, operando anche durante il sabato e la domenica e nelle ore serali, fino alle 23 e oltre, ottenendo una raffica di prenotazioni e finendo davvero a fare gli “straordinari” per stare dietro al numero di richieste.

ESAMI PER TUTTI – Lo scopo dell'iniziativa dell'azienda sanitaria veneziana, che è iniziata a febbraio, si è interrotta per l'estate da giugno ad agosto ed è quindi ripartita a settembre, è quello di permettere a tutti di accedere agli esami, anche a chi lavora tutto il giorno e tutti i giorni, liberando al tempo stesso spazio per chi invece può sfruttare gli orari tradizionali grazie a ritmi di vita più “flessibili”. A “convincere” la Ulss 12 ci hanno pensato le indicazioni regionali che chiedevano all'azienda di verificare il pieno utilizzo delle attrezzature per gli esami radiografici. Il servizio “straordinario” è stato esteso anche alla possibilità di effettuare prelievi del sangue il sabato mattina: da maggio ad oggi, di sabato, sono stati effettuati 2.844 prelievi di cui 1.187 all'ospedale dell'Angelo e 1.657 al poliambulatorio di via Cappuccina. Intanto, proprio a novembre, l'Ulss ha fatto partire i sondaggi per capire come sono state accolte queste novità dall'utenza e quali possano essere altre criticità del servizio sanitario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tac e radiografie anche la sera e il weekend, raffica di prenotazioni

VeneziaToday è in caricamento