menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brutta caduta durante la gita in montagna, escursionista recuperato con l'elicottero

Disavventura per un 59enne di Mestre soccorso sabato mattina con un sospetto trauma cranico. Si trovava con un gruppo di amici nel Comelico Superiore, in provincia di Belluno

Ha messo un piede in fallo ed è ruzzolato giù in un ghiaione: alle 12.20 di sabato l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del sentiero numero 152, che dal rifugio Berti porta al bivacco Piovan, nel Comelico Superiore, in provincia di Belluno. Qui un escursionista di Mestre, P.A., 59 anni, era scivolato per una ventina di metri nel ghiaione sottostante.

Immediato l'intervento del soccorso alpino e speleologico Veneto: sbarcati con un verricello nel canale, il tecnico di elisoccorso, il medico e l'infermiere hanno portato le prime cure all'uomo, che si trovava con un gruppo di persone e aveva riportato un sospetto trauma cranico. Una volta imbarellato, l'infortunato è stato recuperato con un verricello di 30 metri e trasportato all'ospedale di Belluno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento