Scivola e batte la testa, escursionista veneziano portato all'ospedale

È accaduto dopo le 14 di sabato 17 agosto. Il ferito, 45enne di Pianiga, è caduto sulla strada degli Scarubbi sul Pasubio (Vicenza)

Pasubio, archivio VicenzaToday

Un escursionista veneziano di 45 anni di Pianiga è stato soccorso poco dopo le 14 di oggi, sabato 17 agosto, dal soccorso alpino di Arsiero (Vicenza) dopo essere scivolato e aver battuto la testa in strada degli Scarubbi, sul Pasubio (Vicenza).

La caduta

L'uomo, M.Z., che si trovava con gli amici, dopo la prima delle 52 gallerie del Pasubio, è stato raggiunto in fuoristrada da una squadra, compreso un infermiere della stazione di soccorso. È stato subito assistito e ha ricevuto le prime cure per una sospetta lussazione alla spalla e il colpo al capo. I soccorritori lo hanno caricato poi in macchina per trasportarlo a Passo Xomo e affidarlo all'ambulanza diretta all'ospedale di Santorso (Vicenza).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i dati aggiornati

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

  • Se si avvicina alla ex arriva la polizia: primo braccialetto elettronico per stalking a Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento