menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escursionista resta bloccato con il cane in un punto ripido e chiama aiuto: salvato

L'uomo, un 31enne di San Donà di Piave, si trovava nel Trevigiano quando non è riuscito a superare un pezzo impervio ed è stato aiutato dal soccorso alpino

Attimi di apprensione domenica attorno all'ora di pranzo per un escursionista.

SOCCORSO

Alle 12.40 circa, infatti, la Centrale operativa del 118 ha allertato il Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane, domenica mattina impegnato in un addestramento a Tovena, per un escursionista in difficoltà nei boschi in località Pradal, sopra l'abitato di Santa Giustina. B.S.W.S., 31 anni, di San Donà di Piave, durante una passeggiata con il suo cane era salito in un canale, ritrovandosi però bloccato in un punto ripido sopra salti di roccia. Una squadra si è avvicinata in jeep e lo ha individuato, anche grazie alle coordinate da lui inviate tramite Whatsapp. Raggiunto dai soccorritori, l'escursionista, che era impaurito, è stato assicurato e calato per 5 metri da un salto verticale, per essere accompagnato, assieme al suo cane, fino al sentiero e poi portato con il fuoristrada alla macchina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento