menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coppia di escursionisti mestrini in difficoltà a 2 mila metri: interviene il soccorso alpino

Hanno allertato il Suem sabato pomeriggio, quando hanno capito di essersi smarriti. Preoccupazione ma tutto si è concluso per il meglio: individuati e raggiunti da una squadra, sani e salvi

E' accaduto a una coppia di Mestre, partita per un'escursione in montagna sabato, dal Rifugio Padon, e che ha finito per smarrire la strada. Nel pomeriggio, verso le 17.20, il 118 ha chiesto l'intervento del Soccorso alpino di Livinallongo dopo essere stato contattato dai due, che non riuscivano a capire più dove fossero. Dopo aver seguito il sentiero 636 avrebbero dovuto proseguire per Col d'Ornella, in provincia di Belluno, come da loro stessi riferito, ma qui hanno perduto l'orientamento. 

Inizialmente è stato molto complicato per i soccorsi capire dove fossero, ma poi, grazie a delle foto inviate, i soccorritori sono riusciti a individuare la zona, poi confermata una volta che la centrale del Suem è risalita alle coordinate. La coppia era sui prati del Mont de Foppa a 2 mila metri di quota. Una squadra è partita con un quad e con una moto trial per poi proseguire a piedi un quarto d'ora. Una volta raggiunti i mestrini è stato appurato che erano in buone condizioni di salute, seppur bagnati dal temporale. La squadra intervenuta li ha quindi riaccompagnati a valle. L'intervento si è concluso alle 21.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento