menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'incendio sull'imbarcazione è simulato, esercitazione della guardia costiera a Jesolo

La finta emergenza è stata organizzata con l'obiettivo di testare la macchina dei soccorsi e l'affiatamento tra squadre di Corpi differenti. Prova superata positivamente

L'allarme scatta alle 10 di giovedì: la sala operativa dell’ufficio circondariale marittimo di Jesolo viene allertata dal personale della darsena "Nautica DAL VI" per un incendio a bordo di un natante da diporto ormeggiato. Nell’incendio sono coinvolte due persone, di cui una riporta ustioni sul corpo mentre la seconda è intossicata dai fumi. Solo che è tutto finto.

Si tratta in realtà di un’esercitazione coordinata dal comandante della guardia costiera di Jesolo, Stefano Rotolo, per testare l’efficienza dei mezzi e le modalità di intervento dei suoi uomini in vista della stagione balneare alle porte. L'operazione è svolta in collaborazione con il personale della darsena e con i vigili del fuoco di Jesolo, che con i propri mezzi sono intervenuti a spegnere le fiamme e mettere l’area in sicurezza.

Episodi del genere si sono davvero verificati di recente, motivo per cui la guardia costiera ha ritenuto opportuno testare con più frequenza la macchina dei soccorsi e l’affiatamento tra squadre appartenenti a istituzioni diverse. L'esercitazione ha avuto esito positivo: la finta emergenza è stata risolta in pochi minuti, altre potrebbero seguire nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento