Esplosione a Marcon, il botto mette in allarme mezzo quartiere

È accaduto verso le 17 in viale San Marco. Carabinieri al condominio California per lo scoppio di una bomboletta metallica

Carabinieri, archivio

Preoccupazione per un'esplosione lunedì pomeriggio a Marcon, verso le 17. È successo nel condominio California, all'altezza dei civici 16-18 di viale San Marco, dove i carabinieri sono intervenuti per verificare e confermare che nessuno fosse rimasto ferito, né che ci fossero stati danni.

La bomboletta

In base alle prime verifiche dei militari, condotte assieme ai carabinieri del Norm (Nucleo operativo e radiomobile), si è trattato dello scoppio di una bomboletta metallica, che era stata posizionata sul muretto esterno del condominio da una persona non ancora identificata. Sono escluse, comunque, azioni di tipo eversivo o collegate alla criminalità organizzata. I carabinieri stanno anche verificando le registrazioni delle telecamere di sorveglianza installate nel condominio, per capire di più sull'accaduto. L'autorità giudiziaria è stata informata dei fatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento