Esondato il Lemene a Concordia Sagittaria. Chiuse alcune strade a San Michele

Protezione civile con i sacchi di sabbia in via Roma, altezza Municipio. Preoccupazione per il canale Cavrato tracimato in alcuni punti: chiuse strade

Lemene esondato domenica, foto protezione civile

Nella piazza del Comune di Concordia Sagittaria, in via Roma, proprio nelle vicinanze del Municipio, è esondato il fiume Lemene, verso le 13 di domenica. Sul posto i volontari della protezione civile, Il sindaco Claudio Odorico e il consigliere Alberto Canciani. Situazione in aggiornamento (foto: Concordia Sagittaria).

Schermata 2019-11-17 alle 13.18.35-2

Da stamattina il sindaco di San Michele al Tagliamento Pasqualino Codognotto è in sopralluogo sui punti critici del territorio. La tenuta del fiume Tagliamento, l’esondazione del Cavrato, stanno creando nuove preoccupazioni. «L’onda di piena ha raggiunto l’altezza otto metri sopra il livello normale e stiamo monitorando con la protezione civile - ha detto Codognotto -. Ci saranno danni alla campagna e disagi alla viabilità. L’altro problema è rappresentato dal materiale che sta trasportando il Tagliamento, che arriverà sulle spiagge». Segnalati anche disagi in via Marango verso Lugugnana, per il canale Fanotti giunto ormai a bordo strada. Transito interdetto. (Nel video sotto la situazione a Bibione). Venti case interessate da allagamenti in particolare nella zona di Villanova della Cartera e Malafesta. Strade allagate, in particolare la Jesolana.

WhatsApp Video 2019-11-17 at 14.44.13-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché Venezia era piena di gatti?

Torna su
VeneziaToday è in caricamento