Fanno esplodere il bancomat in centro a Noventa, ma il colpo va a vuoto

Il botto stanotte verso l'1.30 alla filiale Unicredit di piazza Vittorio Emanuele. La struttura di sicurezza, nonostante la deflagrazione, ha retto e i malviventi sono dovuti scappare senza bottino

Ennesimo bancomat, ennesimo tentativo di farlo saltare. Stavolta l'obiettivo è stato costituito dalla filiale Unicredit di Noventa di Piave nella centrale piazza Vittorio Emanuele. Come è accaduto spesso in questo periodo, però, il colpo non è andato a buon fine. Come a Spinea nella notte del 31 agosto scorso, come in parte del Miranese nei mesi passati.

I malviventi si sono fidati del metodo "classico": riempire lo sportello di acetilene, provocare una "scintilla" per poi causare un'esplosione. Nonostante il botto, avvenuto verso l'1.30, sia stato sentito distintamente, il sistema di sicurezza della banca ha retto. Per la banda quindi è stato impossibile "attingere" ai soldi, andandosene via con un pugno di mosche.

Ingenti i danni provocati dalla deflagrazione, specie sul retro dell'edificio. I vetri di bagni e finestre sono andati in frantumi, diversamente da quelli antiproiettile della facciata, che hanno retto all'urto. I carabinieri stanno cercando eventuali testimoni che possano aver visto qualche auto sospetta girare in zona. Al setaccio anche i video delle telecamere di sorveglianza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento