Fuga di gas ed esplosione a Bibione: feriti due bambini

L'incidente nella notte in un edificio con all'interno quattro famiglie di villeggianti

L'edificio dopo l'esplosione

Le conseguenze sarebbero potute essere tragiche. E invece il bilancio è di «solo» due feriti lievi a seguito di un'esplosione che si è verificata nella notte tra lunedì e martedì all'interno di una palazzina di via della Bilancia a Bibione. 

Fuga di gas 

Una deflagrazione che sembrerebbe essere stata causata da una fuga di gas. A scoppiare, probabilmente, alcune bombole custodite all'interno di uno degli appartamenti, al piano terra. Dopo lo scoppio, che è stato avvertito a decine di metri di distanza, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Portogruaro e Lignano per la rimessa in sicurezza. 

Le cause

I due feriti sono stati accompagnati al pronto soccorso ma non si troverebbero in gravi condizioni. Si tratta di due bambini piccoli che sono stati raggiunti dai vetri. Le quattro famiglie di turisti che alloggiavano nella palazzina sono state sistemate in un alloggio provvisorio. E' in corso un sopralluogo dei vigili del fuoco che, insieme ai carabinieri, stanno cercando di ricostruire la dinamica dell'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'acqua alta cancella anche la musica, sommersa la biblioteca del Conservatorio Benedetto Marcello

  • Investito da un camion, ciclista muore a Fiesso d'Artico

  • Cocaina fuori dal locale e in casa: coppia in manette a Mirano

  • Giovani investiti da un treno mentre camminano lungo i binari: lui grave

  • Portata nei bagni della discoteca e violentata, la denuncia di una 18enne

  • Auto rovesciata in fossato, un ferito

Torna su
VeneziaToday è in caricamento