menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campolongo Maggiore, fanno esplodere una villetta con il gas

La deflagrazione nella notte tra domenica e lunedì in via Fratelli Cervi. L'abitazione era stata venduta da una settimana all'asta. Il botto ha divelto porte e distrutto muri interni

La villetta era vuota, venduta all'asta una settimana prima. L'hanno fatta saltare in aria con una bombola di gas. L'esplosione nella notte tra domenica e lunedì in via Fratelli Cervi a Campolongo Maggiore. L'abitazione era di proprietà di un imprenditore agricolo della zona. Poi, per problemi economici, la casa e il vicino capannone erano stati pignorati. Già una decina d'anni fa. Solo da una settimana, per volontà del nuovo acquirente, i precedenti occupanti avevano dovuto lasciarla definitivamente.

Ancora troppo presto per chiarire se i due fatti siano collegati. Fatto sta che, come riportano i quotidiani locali, alcuni malintenzionati hanno forzato l'ingresso dell'abitazione e hanno piazzato una bombola di gas al primo piano. Poi, grazie a un innesco a distanza, la deflagrazione, udita anche a molta distanza. La forza d'urto è stata forte ma non così devastante, con muri secondari che sono stati danneggiati e le fiamme che si sono subito impadronite dello stabile. I vigili del fuoco hanno dovuto lottare ore per aver ragione del rogo, che però è sempre rimasto circoscritto.


Sul fatto che non si sia trattato di un incidente è stato chiaro a tutti fin dal primo momento. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Campagna Lupia e della compagnia di Chioggia, titolari delle indagini. La casa, posta sotto sequestro dalla magistratura, al momento dell'esplosione era disabitata. Ingenti i danni, specie al primo piano e al pian terreno. Alcune porte sono state divelte dalla deflagrazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento