menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incursione notturna alla sede della Tnt, i delinquenti fanno saltare la cassa continua

Il blitz nella notte tra sabato e domenica in via dell'Industria a San Liberale. Il colpo è andato a vuoto perché all'interno non c'era nulla. I danni, però, sarebbero piuttosto ingenti

Hanno fatto male i loro calcoli e il colpo "col botto" stavolta non è riuscito. O meglio, la deflagrazione c'è effettivamente stata, e a quanto pare si sarebbe rivelata anche piuttosto potente, ma all'interno della cassa continua non c'era nulla. Zero. Niente contanti e nemmeno oggetti di valore, visto che il tutto era stato prelevato nelle ore precedenti dagli addetti. Così ai ladri non è rimasto altro che scappare a mani vuote, lasciando dietro di sé una cospicua scia di danni. 

E' accaduto alla sede di via dell'Industria a San Liberale della Tnt, azienda specializzata in spedizioni e corrieri espressi. I delinquenti avrebbero architettato con cura l'incursione, salvo poi ritrovarsi comunque con un pugno di mosche in mano. Sarebbero stati immortalati dalle telecamere, con ogni probabilità a volto coperto. Lo scoppio è stato talmente forte da "sparare" all'esterno lo sportello, finito a una certa distanza. Il blitz verso le 4 della notte tra sabato e domenica: in poco tempo i ladri hanno raggiunto la cassa continua e hanno causato la deflagrazione attraverso due bombole di acetilene e una batteria d'auto, dopodiché la fuga nell'oscurità. Facendo perdere le loro tracce forse in auto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che ora indagano sulla vicenda.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento