Bomba carta esplode a Spinea, in frantumi vetri di un'auto e finestre

L'episodio nella notte tra giovedì e venerdì. Era stata posizionata in un giardino pubblico. Indagini per identificare i responsabili

Un forte boato questa notte alle due e mezza ha svegliato molti dei residenti attorno alla zona di viale Sanremo, in località Orgnano a Spinea. Sono stati in tanti a chiamare il 112 e i vigili del fuoco, temendo si trattasse di un assalto a un bancomat della zona. 

Quando sono arrivate, le forze dell'ordine hanno scoperto che non si trattava di uno sportello saltato in aria. Ad esplodere era stato un "artifizio pirico", con ogni probabilità una bomba carta, che sarebbe stata posizionata da ignoti in un giardino pubblico. 

La deflagrazione ha provocato anche la rottura dei vetri di un'auto in sosta parcheggiata nelle vicinanze e delle finestre di un'abitazione. Nessuna persona è rimasta ferita. Sono in corso indagini da parte dei vigili del fuoco e dei carabinieri per ricostruire con maggiore chiarezza l'episodio e identificare i responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Zaia contro il Dpcm: «Posso spostarmi in una metropoli e non tra Comuni con meno di 5mila abitanti»

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Schianto in moto, morto un uomo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento