menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Espulsa, ma "beccata" nella notte appostata davanti alle villette

Una coppia è stata notata in auto a Campagna Lupia, nella tarda serata di giovedì: la ragazza era destinataria di divieto di ritorno in Italia

Cosa ci facessero nel parcheggio di Campagna Lupia a quell'ora della notte non è dato saperlo: fatto sta che i carabinieri della stazione di Camponogara, notata l'auto con targa francese ferma davanti alle villette a schiera all'1.30 di venerdì, hanno deciso di controllare i passeggeri. Si trattava di due persone di nazionalità romena, 41 enne lui e 24 enne lei.

Entrambi già noti alla forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e in Italia senza fissa dimora, i due sono stati accompagnati in caserma. Si è scoperto che a carico della ragazza gravava un decreto del Prefetto di Roma, datato dicembre 2012, con cui le era stato intimato di allontanarsi dal territorio nazionale per motivi di pubblica sicurezza per un periodo di cinque anni. Evidentemente rientrata prima della scadenza del divieto, è stata denunciata in stato di libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento