menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia di frontiera al Marco Polo

Polizia di frontiera al Marco Polo

Espulso 10 anni fa, è stato arrestato e rispedito per l'ennesima volta in Colombia

Era stato rintracciato dalla polizia ferroviaria a Mestre. Specializzato in furto di bagagli nei treni, ha scontato una pena in carcere a Firenze

Era stato espulso dal territorio nazionale dieci anni fa per una lunga serie di reati, tra cui quello di furto aggravato. La polizia di frontiera l'aveva accompagnato oltre confine nel 2009, ma L.G.E., cittadino colombiano di 62 anni era comunque rientrato su suolo italiano come nulla fosse. Il delinquente, specializzato in furti di bagagli nei convogli dei treni, era stato rintracciato a luglio dagli agenti della polfer durante un controllo a Mestre. I successivi controlli da parte degli operatori hanno dimostrato come sull'uomo pendesse anche un ordine di carcerazione del tribunale di Firenze per un furto di apparecchiatura elettronica e gioielli risalente al 2011. Dopo aver scontato la pena in carcere, martedì scorso è stato recuperato dalla Squadra espulsioni e messo a bordo di un volo diretto in Colombia.

Espulsione e allontanamento

Nella stessa giornata, è stato notificato a un cittadino romeno di 31 anni un provvedimento di allontanamento. Controllato a più riprese dalle forze di polizia al nord e al sud, l'uomo si è reso responsabile negli ultimi anni di reati contro il patrimonio, ricettazione, falsa attestazione a pubblico ufficiale, nonché inosservanza dei provvedimenti dell'Autorità. A ciò si aggiunge anche una condanna per furto e il divieto di dimora emesso dal questore di Arezzo. Il delinquente era stato trovato nel corso della nottata precedente dai carabinieri di Pellestrina in prossimità di uno sportello bancomat.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento