menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'estate over 75 è "a palazzo": al via il progetto d'arte dedicato agli anziani

Partirà giovedì 14 luglio "Estate a Palazzo", l'iniziativa dedicata agli over 75 che propone una serie di visite gratuite alle istituzioni culturali veneziane

Partirà giovedì 14 luglio, a Ca' Zenobio degli Armeni a Venezia, il primo degli appuntamenti di “Estate a Palazzo”, il progetto dedicato agli over 75 che propone una serie di visite gratuite alle istituzioni culturali veneziane. L'iniziativa, promossa dall'associazione “Red carpet for all” e patrocinata dal Comune di Venezia, è stata presentata questa mattina a Ca' Farsetti, nel corso di una conferenza stampa, dall'assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini insieme alla presidente della Commissione consiliare Cultura, Giorgia Pea, da Valentina Paulon dell'associazione di promozione sociale “Red carpet for all”, dal presidente dell'Istituzione Veneziana Servizi sociali alla persona, Luca Segalin, Monica Da Cortà Fumei della Fondazione Musei Civici di Venezia e dalla direttrice della Fondazione Querini Stampalia, Marigusta Lazzari. Presente inoltre, tra gli altri, anche il direttore della Direzione comunale Politiche sociali partecipative e dell'accoglienza, Luigi Gislon.

L'idea è quella di offrire, sestiere per sestiere, visite guidate a cadenza quindicinale a palazzi e musei veneziani dove gli anziani, suddivisi in piccoli gruppi in base all'area di residenza, potranno utilizzare percorsi facilitati e sedersi per fruire meglio delle opere d'arte. Le visite saranno strutturate secondo metodiche adatte per questo tipo di pubblico e si svilupperanno come conversazioni che trarranno spunto dalle opere in visione. “Venezia - ha spiegato Paulon - è una città difficile per chi ha problemi di deambulazione come gli anziani, ma nello stesso tempo è un luogo speciale per la presenza di numerosissime istituzioni culturali, musei, gallerie, chiese ricche di opere d’arte. Godere della bellezza di Venezia e insieme stare in compagnia contribuiscono certamente al benessere psicologico degli anziani, spesso a rischio solitudine”.

“È un bisogno in particolare del centro storico – ha esordito Venturini – quello di non lasciare gli anziani soli, offrendo loro luoghi d'incontro e opportunità di socializzazione. All'indubbia importanza di questa iniziativa sul piano sociale si somma il valore aggiunto della proposta culturale, che rende 'Estate a Palazzo' un progetto davvero lodevole: un passo semplice ma concreto verso quella riattivazione del tessuto sociale che è uno degli obiettivi primari di questa amministrazione”.

Tra i soggetti che attualmente collaborano al progetto, attivo in via sperimentale fino alla fine di settembre e in fase di progressiva implementazione, le Fondazioni Musei civici veneziani e Querini Stampalia, Ca' Zenobio degli Armeni e Fondazione Venezia Servizi che ha reso disponibile alle visite l'Oratorio dei Crociferi. L'Istituzione Veneziana Servizi sociali alla persona ha invece garantito un contributo finanziario: “Un segnale importante - ha sottolineato Venturini – della forte volontà di collaborazione tra Comune di Venezia e Ipab”. Dopo Ca' Zenobio, il secondo appuntamento è in programma venerdì 15 luglio a Casa Goldoni, con un'apertura straordinaria alle ore 9, dove verrà proposta la proiezione di commedie goldoniane.

“Gli anziani – ha concluso Pea – sono un segmento importante della nostra società, cui vanno garantite cura e attenzioni. Mi piace pensare che il connubio tra cultura e relazioni sociali acquisti ancora più valore grazie al lavoro di rete tra istituzioni politiche, culturali e sociali, che è alla base della promozione di iniziative come questa. Mi auguro che il progetto possa presto estendersi anche in terraferma e nei territori dei 43 Comuni che compongono la Città metropolitana di Venezia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento