menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Etilometro per lo smartphone 27enne protagonista su Italia 1

Fabio Penzo di Caorle ha realizzato con la propria start-up "2045 Tech" un innovativo strumento hi-tech. "Floome" sarà presentato negli States

Ha ideato un innovativo etilometro hi-tech e ora si gode il meritato successo anche su Italia Uno. Un 27enne di Caorle, Fabio Penzo, sarà protagonista giovedì sera alla trasmissione televisiva “Shark Tenk” dopo aver lanciato un etilometro per smartphone che ha già catturato l’attenzione non solo di molti coetanei ma anche e soprattutto di diversi esperti del settore. Come riporta Il Gazzettino, l’etilometro è nato all’interno della start-up che Fabio ha costituito assieme al compagno universitario Marco Barbetta.

Laureato in ingegneria all’Università di Padova, Fabio lavorava a questo progetto dal 2013 e ora lo presenterà a cinque importanti imprenditori italiani. Lo strumento si chiama “Floome”, ha già attirato la Vodafone ed è stato lanciato pure lo scorso gennaio a Las Vegas.

La start-up si chiama invece “2045 Tech” ed ha sede a Padova. L’etilometro non ha bisogno di batteria, per funzionare si collega direttamente alle prese audio dei cellulari e utilizza gli stessi sensori presenti sugli strumenti in dotazione per le forze dell’ordine. Per lanciarlo al meglio i due ragazzi stanno già studiando una campagna di marketing adeguata, con una serie di eventi negli Stati Uniti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento